Anche App ‘Cascia, spiritualità e natura’ nella quale sono mappati oltre 20 tra sentieri, anelli, circuiti e tracciati percorribili a piedi e in bicicletta

Il Comune di Cascia ha partecipato attivamente alla seconda edizione della Fiera del Cicloturismo, tenutasi a Bologna da venerdì 31 marzo a domenica 2 aprile, fiera internazionale dove si promuovono i percorsi, le strutture e le attrezzature per questo tipo di attività.

Venerdì è stata la giornata dedicata agli addetti ai lavori, guide turistiche e tour operator, ed è stata presentata la Ciclovia di santa Rita, un percorso che da Cascia a Serravalle di Norcia si collegherà alla ex-ferrovia Spoleto-Norcia, ciclovia in fase di completamento, e quindi ad Assisi, alle Cascate delle Marmore e alle altre ciclovie regionali e interregionali. È stata inoltre presentata l’App ‘Cascia, spiritualità e natura’, nella quale sono mappati oltre 20 tra sentieri, anelli, circuiti e tracciati percorribili a piedi e in bicicletta nel territorio comunale.

Sabato 1 e domenica 2 aprile la Fiera è stata aperta al pubblico. “Lo stand del Comune ha suscitato molto interesse – ha spiegato il vicesindaco ed assessore a Eventi e Turismo di Cascia, Marco Emili –. Siamo molto soddisfatti per la grande risposta da parte dei visitatori, interessati e incuriositi dalla proposta. Inoltre, abbiamo avuto la possibilità di confrontarci con i fruitori abituali di tali percorsi, i quali hanno fornito spunti di riflessione e consigli per preparare al meglio l’accoglienza di questo nuovo tipo di turismo che è destinato ad aumentare. Il nostro bellissimo territorio riscuote sempre tanto successo, siamo certi che insieme, le istituzioni, le aziende e la comunità intera lavori per garantire un’accoglienza all’altezza delle aspettative dei ciclisti e degli escursionisti”.

Di admin

Lascia un commento