Ewiva, joint venture di Enel X Way e Volkswagen Group, e il comune laziale di San Cesareo hanno inaugurato una nuova stazione di ricarica ad alta potenza per veicoli elettrici nei pressi dell’uscita del Grande Raccordo Anulare.

Con la nuova stazione di ricarica High Power Charging di San Cesareo, in provincia di Roma, con due infrastrutture dotate di quattro punti di ricarica da 300kW ciascuna, il Lazio raggiunge la quota di oltre 25 siti realizzati da Ewiva, per un totale di circa 100 punti di ricarica ad alta potenza.

L’attivazione del sito in corrispondenza dell’uscita del Grande Raccordo Anulare, in via Giuseppe Lombardo Radice, è stata possibile grazie alla sigla di un protocollo di intesa tra il comune di San Cesareo ed Ewiva, e dimostra la volontà dell’amministrazione comunale di agevolare la mobilità elettrica.

«L’attivazione di una nuova stazione di ricarica è per noi sempre motivo di grande entusiasmo – afferma Federico Caleno, CEO di Ewiva e Head of Country Italia di Enel X Way. In questo caso, l’adesione al progetto da parte del comune di San Cesareo si rivela essenziale nel percorso verso la diffusione della mobilità sostenibile, poiché la creazione di un’infrastruttura situata in una piccola realtà locale offre la possibilità ai cittadini, in primis, di beneficiare della ricarica ultra-veloce di Ewiva, ma anche a tutti coloro che, in viaggio sulle lunghe distanze, possono trovare una soluzione di ricarica rapida ed efficiente. Il ruolo delle amministrazioni comunali dei piccoli comuni, così come delle grandi città, è pertanto fondamentale nel processo verso una mobilità sempre più green e attenta all’ambiente».

«Sappiamo bene che le auto elettriche rappresentano il futuro per contrastare il cambiamento climatico e l’inquinamento da emissioni – afferma Alessandra Sabelli, Sindaco di San Cesareo. Quello che diamo con l’installazione di queste due colonnine è un’opportunità per la comunità, un servizio utile che incentiva la mobilità elettrica e la sostenibilità ambientale, senza oneri a carico dell’ente. È volontà di questa amministrazione comunale installare entro il 2023 altre tre stazioni di ricarica Ewiva di potenza diversa, in altri punti strategici di San Cesareo».

«Il principale vantaggio delle stazioni Ewiva è offerto dalla potenza che va da 100 a 350 Kw, che accorcia notevolmente i tempi di ricarica dell’auto – afferma Annalisa Benincasa, Consigliera Delegata all’Ambiente. In circa 20 minuti l’auto è pronta a ripartire. San Cesareo è l’unico comune del comprensorio prenestino ad avere stazioni di ricarica ultra-fast. Il posizionamento strategico nelle vicinanze dell’autostrada rappresenta un vantaggio non solo per la nostra comunità ma anche per coloro che sono in viaggio lungo l’A1. Ci siamo affidati a Ewiva che ci consente, con solo due colonnine, di offrire un servizio pubblico di massima efficienza, capace di soddisfare le esigenze di ricarica del nostro territorio, così come previsto dalle norme vigenti».

Lascia un commento