Un immenso parco acquatico, 7 piscine, 9 vasche idromassaggio e 20 piani: si chiama Icon of the Seas ed è la nave da crociera più grande del mondo. La nave è salpata per il suo primo viaggio con i passeggeri il 27 gennaio 2024 da Miami, in Florida. Già a giugno la Icon of the Seas aveva iniziato il suo viaggio per realizzare i primi test in mare, mentre ora è partita alla volta dei Caraibi per un viaggio inaugurale che durerà 7 giorni. La nave può trasportare fino a 7.600 persone, 10mila se si conta anche l’equipaggio. La nave del gruppo Royal Caribbean vanta a bordo la piscina Royal Bay, la più grande che sia mai esistita su un’imbarcazione di questo tipo. I passeggeri potranno scegliere tra oltre 28 tipologie di cabine e le famiglie potranno usufruire delle aree dedicate.

Lunga circa 365 metri, alta 80 e larga 70, la Icon of the Seas è una città galleggiante. Almeno fino all’aprile 2025 salperà da Miami alla volta dei Caraibi orientali e occidentali e attraccherà anche a Coco Cay, una delle più suggestive isole delle Bahamas. Tra le attrazioni principali per i passeggeri, c’è anche l’AquaDome Area, dove è situato l’Aqua Theater. Dalle vetrate sarà possibile ammirare l’oceano. Sul ponte, i turisti potranno rilassarsi in una delle sette piscine presenti a bordo. La nave è dotata di zone verdi e di spazi per soli adulti, come Cloud 17.

Inoltre, sulla Icon of the Seas, sarà possibile divertirsi al parco Category 6, che ha 6 scivoli d’acqua, o accedendo al FlowRider, il simulatore di surf. Alla cerimonia di inaugurazione hanno partecipato anche i giocatori dell’Inter Miami. Il capitano della nazionale argentina di calcio Lionel Messi ha battezzato la nave con un pallone. La costruzione della nave ha impiegato 900 giorni ed è costata 2 miliardi di dollari. La nave è alimentata con un motore naturale liquefatto.

Lascia un commento