Negli ultimi anni il settore delle vendite online sta vivendo una forte crescita. Digitalizzazione, presenza sul web e utilizzo di strumenti digitali come le piattaforme eCommerce consentono alle aziende non solo di raggiungere un target sempre più ampio ma, soprattutto, di aumentare la competitività e di rispondere alle esigenze di mercati in continua evoluzione. In questo contesto gli hosting e cloud provider giocano un ruolo fondamentale in qualità di strutture portanti di qualsiasi attività online. Tra queste realtà c’è Netsons che, come provider di servizi IT, supporta la gestione dei siti web e degli eCommerce in termini di ottimizzazione delle performance e della sicurezza informatica offrendo servizi, risorse e tool che hanno l’obiettivo di rendere i siti sicuri e performanti, a costi competitivi. Ma partiamo dall’inizio. Netsons è uno tra i più importanti hosting e cloud provider italiani: si occupa principalmente di servizi di registrazione e gestione dei nomi di dominio, web hosting e server dedicati per ospitare siti e applicativi che necessitano di elevati standard tecnologici e di qualità, fino ad arrivare ad ambienti di sviluppo più complessi come i servizi di cloud computing.

Tra le iniziative più recenti, l’azienda ha attivato una promozione imperdibile: cambiando provider con i tool di migrazione automatizzati, è possibile trasferirsi su Netsons in modo facile e veloce. Inoltre, i servizi scelti saranno gratuiti per un anno.Il progetto imprenditoriale di Netsons nasce nel 2005 dall’idea del fondatore (e attuale CEO) Domenico De Monte come servizio totalmente gratuito, con l’intento di creare una comunità virtuale, libera e aperta all’interno della quale gli utenti potessero sfruttare servizi web come spazio, posta e database. L’obiettivo? Rendere questi servizi informatici alla portata di tutti.

L’aumento delle richieste da parte degli utenti ha ben presto portato Netsons a conoscere in breve tempo uno sviluppo notevole. Nel 2007 l’azienda inizia a offrire i primi servizi professionali di web hosting e server dedicati per supportare sempre più attività di business legate al web, poi nel 2015 viene lanciato il primo servizio di cloud computing proprietario. Per dare qualche cifra aggiornata, oggi l’azienda conta più di 230mila clienti, con un punteggio di soddisfazione di 4,9 (su un massimo di 5) sia su Trustpilot che su Google My Business. La gamma di servizi, significativamente ampliata, è pensata per soddisfare le esigenze di privati, web agency, software house, grandi aziende e PMI.

Secondo Netsons, velocità, potenza e sicurezza sono le caratteristiche più importanti e anche i tratti distintivi dei servizi offerti che permettono una gestione semplice e intuitiva dei siti web e della posta elettronica. Inoltre, l’azienda lavora per applicare senza sosta le nuove tecnologie utilizzando hardware potenti di ultima generazione e linguaggi di programmazione evoluti come Python, Node.js, Php e Ruby on Rails.

La sede principale si trova a Pescara, all’interno di una struttura progettata per essere confortevole e stimolante. L’ambiente open space favorisce la comunicazione e la collaborazione tra i team, ci sono spazi verdi e luminosi così come ampie aree dal design innovativo, tanto che la struttura stessa si presta da cornice per accogliere attività di team building ed eventi di settore.Usabilità, fruibilità, tecnologia, sicurezza, supporto: tutto, per un provider di servizi IT, è votato a offrire il massimo della qualità per il miglioramento continuo, con un occhio di riguardo all’ambiente. Il rispetto di standard elevati ha permesso a Netsons, per esempio, di ottenere riconoscimenti rilevanti, in particolare le Certificazioni ISO in materia di ambiente, qualità e protezione dei dati (per la precisione, ISO 9001 sulla qualità, ISO 14001 sull’ambiente, ISO 27001, 27017 e 27018 sulla sicurezza delle informazioni, ISO 22301 sulla business continuity e ISO 27701 sulla privacy).

L’attenzione all’ambiente e gli sforzi per ridurre l’impronta ecologica hanno permesso a Netsons di diventare anche Gold Partner di The Green Web Foundation, l’associazione no-profit che mira a sensibilizzare il mondo IT all’utilizzo esclusivo di energia da fonti rinnovabili. Rilevante è anche la certificazione relativa alla business continuity, conseguita a fronte dell’impegno nel garantire – anche in caso di eventi o situazioni straordinarie – la continuità dei servizi corporate, grazie alla ridondanza dei dati ospitati in due aree geografiche differenti, a Roma e a Milano. Un elemento cruciale dell’attività di una realtà come Netsons è il team di supporto, composto da persone che devono essere non solo competenti e in continua formazione, ma anche in grado di rispondere alle richieste di assistenza in modo empatico e trasparente (oltre che, ovviamente, attento e tempestivo). Nel caso di Netsons, per esempio, gli addetti del team di supporto sono reperibili tutti i giorni dell’anno (dalle 9 di mattina all’una di notte) e hanno come obiettivo il costruire rapporti di fiducia duraturi nel tempo

Lascia un commento